DIGITAL ITALY
Choose a category
Come la PA affronta la pandemia: i problemi strutturali del Paese e la necessità di ripartire cambiando

Come è successo per molti settori, anche nella PA la crisi ha portato all’accelerazione di processi già in atto ma che in condizioni di normalità avrebbero richiesto tempi più lunghi. Come è avvenuto? Se ne è parlato alla web conference di TIG in cui, tra gli altri, è intervenuta la Ministra per la PA Fabiana Dadone.

Partire dalle infrastrutture pubbliche per ripartire

Il lockdown ha fatto emergere in maniera ancora più evidente le criticità strutturali del Paese. La ripartenza sarà un’opportunità per creare infrastrutture resilienti. Se ne parlerà il prossimo 26 maggio alla web conference di TIG, in cui interverrà la Ministra per la PA Dadone.

Big Data e Analytics nella PA: scenario di luci ed ombre

Se da un lato le organizzazioni della Pubblica Amministrazione considerano Big Data e Analytics come gli ambiti innovativi di maggiore investimento, dall’altro queste attività non figurano come le principali priorità strategiche. Se ne parlerà il prossimo 26 maggio in occasione della web conference di TIG.

PIL e Mercato Digitale: inversione di trend?

Riparte il Digital Italy Program di The Innovation Group. Il primo tema discusso ha riguardato le prospettive di crescita del mercato digitale in un contesto economico sempre più turbolento. Rilanciare (e digitalizzare) l’Italia vuol dire innanzitutto intervenire su vecchi problemi strutturali del Paese.

Al via l’app “Immuni”. L’Italia dà inzio al contact tracing

Scelta l’app italiana di contact tracing. Si chiamerà “Immuni” e utilizzerà il bluetooth per monitorare i cittadini: i dati saranno del tutto anonimi e i cittadini verranno identificati tramite ID. Il ruolo della tecnologia sarà cruciale anche nella fase 2, quella della ripresa.

Il Covid-19 fa risplendere la tecnologia di luce propria

Nella lotta al coronavirus il vero alleato è quello tecnologico: shopping online, Smart Working, campagne di fundraising sono solo alcune delle attività portate avanti in questi giorni e rese possibili dagli strumenti digitali. Ma non basta: si può fare di più, ma a che prezzo?

Economia circolare, Green Economy e Digitale

Lo sviluppo tecnologico e digitale offre già oggi interessanti opportunità per un futuro etico e sostenibile: è dovere di tutti gli attori in gioco coglierle. Se ne parlerà il prossimo 25 febbraio all’evento TIG.

Come qualificare l’offerta formativa in Campania: la parola al neo Ministro Manfredi

L’ultima edizione del Rapporto Digital Italy riporta il contributo del neo Ministro della Ricerca e Università Gaetano Manfredi (intervenuto in qualità di Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II) che ha parlato dei cambiamenti che stanno impattando il sistema formativo-educativo campano.