ARCHIVIO
Dal lavoro da remoto allo Smart Working, cosa serve e cosa manca

Il mondo del lavoro, nelle modalità adottate, sta vivendo cambiamenti significativi.

Come gestire il “ritorno al lavoro”? Tra smart e hybrid working

L’avvento della pandemia ha segnato una svolta importante in termini di smart working e telelavoro, portando (non senza difficoltà) numerose aziende ad introdurre al proprio interno modalità di lavoro agile e da remoto.

Lavoro ibrido e innovazioni IT tra i pensieri delle aziende

Dopo la corsa allo smart working degli anni scorsi, ora le imprese e la Pubblica Amministrazione italiane si spostano su altre priorità di trasformazione.

Migrazione al cloud: l’esperienza del Comune di Milano

Il Comune di Milano ha sviluppato applicazioni gestionali o di front end per supportare i processi dell’ente.

Donne e smart working: un rapporto da perfezionare

Che cosa ha significato per le donne italiane il passaggio allo smart working durante le fase più critiche della pandemia? Ce lo racconta Azzurra Rinaldi, direttrice della School of Gender Economics dell’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza.

Il 2021 sarà l’anno del “Whatever it takes” delle banche italiane?

Il “Whatever it takes” delle banche italiane, quali sfide le banche italiane dovranno affrontare nel 2021 per diventare più resilienti.

Il futuro del retail: dall’e-commerce al ripensamento dello store

Con il Covid-19 sono modificati i comportamenti e le scelte di acquisto delle persone. Per indagare il trend TIG ha condotto una survey B2C.

Come gestire la coesistenza tra lavoro in azienda e da remoto e quali implicazioni per i “blue collar”

Qual è stato l’impatto della pandemia all’interno di Prysmian, una multinazionale da 30mila addetti? Ne parliamo con Stefano Brandinali, Group CIO e CDO, Prysmian Group

Font Resize
Contrasto