ARCHIVIO
La settimana digitale – I dati Istat e le trimestrali. Continuano i dubbi su Immuni

Settimana di trimestrali per le tech company, probabilmente le più attese di sempre considerata la situazione. Tra luci ed ombre la vera scommessa continuano ad essere i servizi: vola Microsoft (grazie a Teams ed Azure) mentre deludono gli utili di Amazon.

PIL e Mercato Digitale: inversione di trend?

Riparte il Digital Italy Program di The Innovation Group. Il primo tema discusso ha riguardato le prospettive di crescita del mercato digitale in un contesto economico sempre più turbolento. Rilanciare (e digitalizzare) l’Italia vuol dire innanzitutto intervenire su vecchi problemi strutturali del Paese.

Bus, metrò, aerei alla prova delle misure anti-Covid

Il sistema dei Trasporti dovrà confrontarsi a breve con le misure decise dal Governo per garantire una ripresa conforme al mantenimento di un basso numero di contagi da Covid-19.

Fase 2, fondamentale affrontare il nodo dei trasporti

Nei prossimi mesi, in vista della ripresa graduale delle attività, il mondo dei trasporti, già fortemente impattato dalla pandemia, dovrà incrementare la propria capacità di servizio ed essere in grado di garantire servizi rispondenti a esigenze di contenimento dei contagi. 

La settimana digitale – Inaugurato il contact tracing in Italia

Il governo sceglie l’app che darà avvio al contact tracing in Italia: si chiamerà “Immuni” e sarà essenziale nella fase del 2. Nel frattempo Apple e Google annunciano una collaborazione sul data tracing, seguiti da Enel X ed Here Technologies.

La settimana digitale – Come stanno cambiando le abitudini degli italiani

Come stanno modificando le abitudini e i consumi degli italiani in quarantena? Oltre allo smart working e alla didattica online, in seguito al lockdown si registrano aumenti nel gaming e nel tempo trascorso online. Tra i contenuti digitali preferiti rientrano i siti di informazione e lo streaming video e musicale.

Coronavirus: la tecnologia al servizio della “nuova” normalità

A seguito della pandemia di Coronavirus in corso, l’Italia, oltre alle terribili perdite in capitale umano, è destinata ad attraversare la crisi più difficile dal secondo dopoguerra, peggio di quella del 2008  nata dalla crisi dei mercati finanziari e poi trasferita nell’economia reale.

Trasformazione Digitale vuol dire sempre di più “Innovazione”, ma anche dopo il coronavirus?

Nel 2019 le aziende hanno considerato la trasformazione digitale come parte integrante delle proprie strategie di Business, sviluppata nella maggior parte dei casi per promuovere l’innovazione in azienda. Potremmo dire lo stesso anche per il 2020?