ARCHIVE
Digitalizzazione del Paese e resilienza delle infrastrutture

Durante la crisi pandemica il digitale si è affermato come asse portante per la resilienza del Paese e la produttività delle imprese, a differenza dell’economia reale che ha subìto una paralisi.

Pillole di positività: come trarre il meglio dalla pandemia

Per pianificare strategicamente la fase post Covid-19 bisogna avere fiducia nel futuro. Massimo dal Checco, Presidente Gruppo ICT e Servizi alle Imprese, Assolombarda spiega come.

La settimana digitale by TIG – Interminabile duello USA – Cina

Nel 2020 la spesa globale IT subirà un calo dell’8% su base annua, durante la quarantena è volato l’e-commerce ma gli italiani temono di subire truffe online. Nel frattempo la trade war si è spostata sui chip. Continua il braccio di ferro USA-Cina.

Il mercato digitale nel golfo dell’incertezza

Il Coronavirus sta avendo un impatto drammatico non solo a livello sanitario, umano e sociale, ma sta anche determinando la più grave crisi economica globale dell’ultimo secolo. 

La settimana digitale – I dati Istat e le trimestrali. Continuano i dubbi su Immuni

Settimana di trimestrali per le tech company, probabilmente le più attese di sempre considerata la situazione. Tra luci ed ombre la vera scommessa continuano ad essere i servizi: vola Microsoft (grazie a Teams ed Azure) mentre deludono gli utili di Amazon.

PIL e Mercato Digitale: inversione di trend?

Riparte il Digital Italy Program di The Innovation Group. Il primo tema discusso ha riguardato le prospettive di crescita del mercato digitale in un contesto economico sempre più turbolento. Rilanciare (e digitalizzare) l’Italia vuol dire innanzitutto intervenire su vecchi problemi strutturali del Paese.

Bus, metrò, aerei alla prova delle misure anti-Covid

Il sistema dei Trasporti dovrà confrontarsi a breve con le misure decise dal Governo per garantire una ripresa conforme al mantenimento di un basso numero di contagi da Covid-19.

Fase 2, fondamentale affrontare il nodo dei trasporti

Nei prossimi mesi, in vista della ripresa graduale delle attività, il mondo dei trasporti, già fortemente impattato dalla pandemia, dovrà incrementare la propria capacità di servizio ed essere in grado di garantire servizi rispondenti a esigenze di contenimento dei contagi.