Agenda
Espandi intera agenda
18/10/2021

Cerimonia di Apertura del SUMMIT

L'Evento si terrà presso il CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI FONTANA DI TREVI, Piazza della Pilotta, 4, Roma
16.30 - 19.30
La Cerimonia di Apertura del SUMMIT sarà SOLO SU INVITO
Mostra Agenda
16.30 - 19.30

Ore 16.30

Apertura dei Lavori del Summit

Vittorio Colao, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale

Roberto Baldoni, Direttore, ACN – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale

Mario Nava, Direttore Direzione Generale per il Sostegno alle Riforme Strutturali (DG REFORM), Commissione Europea

 

 

Ore 17.15

Roberto Masiero, Presidente di The Innovation Group, presenta il Rapporto Annuale sullo stato e le prospettive dell’Innovazione Digitale del nostro Paese «DIGITAL ITALY 2021: La resilienza del Digitale»

 

Ore 17.30

Keynote Speaker

Luciano Floridi, Professor of Philosophy and Ethics of Information, University of Oxford

 

Ore 17.50

Intervengono:

Emma Marcegaglia, B20 Chair

Carlo Alberto Carnevale Maffè, Docente di strategia d’Impresa ed Economia Aziendale, SDA Bocconi

Alfonso Fuggetta, CEO, Cefriel e Autore di “Il Paese Innovatore”

 

Ore 18.20

Interventi di saluto degli Amministratori Delegati delle Aziende Partner del Summit:

Carlo d’Asaro Biondo, CEO, Noovle

Alessandro Livrea, Country Manager Italy, Akamai Technologies

Patrizio Di Carlo, Senior Manager Top Client, Avaya Italia

Guido Porro, Managing Director per l’Europa Mediteranea, Dassault Systèmes

Nicola Mangia, Direttore Settore Pubblico, DXC Technology Italia

Secondo Amalfitano, Vice Presidente, Formez PA

Massimo Palermo, Country Manager – Italy&Malta, Fortinet

Daniele Crespi, Responsabile Sviluppo Servizi Innovativi ed eGov, Gruppo Maggioli

Andrea Carmignani, CEO & Founder, Keyless

Giuseppina Di Foggia, CEO e VP, Nokia Italia

Pasquale Potenza, Sales Manager Italy – Public Sector, Nutanix

 

Ore 19.10

Intervento Conclusivo

Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

20.30-23.00

GALA DINNER

Un esclusivo “Gala Dinner” ad inviti presso Casina Valadier

19/10/2021

"Tecnologia, Innovazione Digitale, Transizione Ecologica"

L'Evento si svolgerà in Live Streaming dal CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI FONTANA DI TREVI, Piazza della Pilotta, 4, Roma
09.00 - 11.15
Sessione Plenaria di Apertura
Mostra Agenda
09.00 - 11.15

Chaired by: Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group

 

Opening Speech:

Federico Marchetti, Fondatore di YOOX NET-A-PORTER GROUP

“Oltre il Greenwashing: innovazione digitale e transizione ecologica”

Dopo l’esperienza come Fondatore e Presidente del Gruppo Yoox, Federico Marchetti svilupperà nel corso del suo Opening Speech il tema della nuova imprenditorialità, necessaria per andare oltre il mero Greenwashing e per una profonda trasformazione del business model delle industrie tradizionali.

 

Parte 1

“La visione strategica dell’ICT come chiave della trasformazione sostenibile e della ripartenza delle nostre Imprese”

Intervengono:

Stefano Brandinali, Group CIO and Chief Digital Officer, Prysmian Group

Nicoletta Mastropietro, Chief Information Officer, Leonardo

Massimo Rosso, ICT Director, Rai

 

 

Parte 2

“Strategia Cloud Italia e Polo Strategico Nazionale: la sfida italiana”

 

Intervengono:

Marco Gay, Presidente, Anitec-Assinform

Francesco Bonfiglio, Chief Executive Officer, GAIA-X AISBL

Paolo De Rosa, Chief Technology Officer, Dipartimento per la Trasformazione Digitale

Carlo d’Asaro Biondo, CEO, Noovle

Claudio Bassoli, Vice President, Hewlett Packard Enterprise Italia

Patrizio Di Carlo, Senior Manager Top Client, Avaya Italia

Antonio Madoglio, Director Systems Engineering – Italy & Malta, Fortinet

11.15 - 13.15
Sessione 1
PNRR, Smart Manufacturing e Transizione 4.0 – Come iniettare il digitale nel nostro grande sistema manifatturiero
Mostra Info
Mostra Agenda

Quali conseguenze ha avuto la pandemia sul sistema manifatturiero e quali prospettive sono all’orizzonte dopo la brusca accelerazione che i lockdown hanno impresso alla trasformazione digitale di tutte le imprese? Quali sono i principali ostacoli alla realizzazione di vere smart factories:
• skill gap
• cultura digitale
• mancanza di investimenti
• falle nella sicurezza

e quali i fattori abilitanti:
• Cloud
• Edge
• IoT
• 5G
• Big data e analytics
• Cybersecurity

Qual è il ruolo del governo, della PA centrale e locale, delle organizzazioni territoriali e imprenditoriali nel percorso di trasformazione digitale?
Quanto possono aiutare il PNRR e il piano Transizione 4.0? Che opportunità da cogliere per le grandi imprese e le PMI?
11.15 - 13.15

Chaired by: Emilio Mango, Direttore Generale, The Innovation Group e Direttore, Technopolis e IctBusiness

 

Intervengono:

Fabrizio Guelpa, Responsabile Servizio Industry & Banking Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo
Enrico Pisino, CEO, Competence Industry Manufacturing 4.0
Domenico Galia, Presidente, Confimi Industria Digitale
Sonia Bonfiglioli, Presidente e CEO, Bonfiglioli Riduttori
Marco Oldani, EUROMED Industry Business Consultant Senior Manager, Dassault Systèmes
Andrea Del Core, Sales Director Manufacturing and Logistic Italy, Nokia
Gianluigi Viscardi, CEO, Cosberg

11.15 - 13.15
Sessione 2
Come Promuovere la crescita sostenibile del Paese - Transizione ecologica, transizione energetica ed economia circolare: tecnologie e casi
Mostra Info
Mostra Agenda

LA RIVOLUZIONE VERDE DEL PNRR E LE SFIDE DA AFFRONTARE
Quasi 70 miliardi, circa il 40% dei fondi complessivamente previsti dal Piano; le componenti previste sono realistiche e in linea con gli obbiettivi del Green New Deal a del Fitfor55 appena annunciato? Quali sono le principali sfide per la loro concreta realizzazione? Come vengono gestiti gli impatti sociali ed economici sui settori più coinvolti?

ECONOMIA CIRCOLARE
Quali sono le principali aree di progettualità e di intervento e quali tecnologie prioritarie per fare la transizione dei settori industriali verso modelli di economia circolare, come tecnologie IOT possono rendere possibile il tracciamento dei materiali e il riutilizzo nella produzione

MOBILITÀ SOSTENIBILE
La transizione verso una mobilità sostenibile attraverso l'elettrificazione dei trasporti e l'utilizzo di fonti rinnovabili, e la realizzazione di smart grid per gestire con modelli sense & respond il mix energetico e la variabilità della potenza disponibili

TRANSIZIONE ENERGETICA
L'utilizzo di fonti rinnovabili e l'opportunità dell'utilizzo dell'idrogeno nei trasporti e quale futuro per l'energia nucleare e il gas naturale: come le tecnologie digitali e i dati permettono il monitoraggio della produzione di CO2, l'innovazione e la sicurezza delle reti di trasmissione e distribuzione e il monitoraggio dei consumi?
11.15 - 13.15

Chaired by: Ezio Viola, Co-Founder, The Innovation Group e Carmen Camarca, Analyst, The Innovation Group

 

Intervento introduttivo:

Carlo Bozzoli, Direttore Global Digital Solutions, Enel

 

Intervengono:

Paolo Cerioli, Group Head – Open Innovation & Digital for Business Areas, ENI
Matteo Campora, Assessore alla Transizione ecologica, Trasporti, Mobilità Integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia, Comune di Genova
Gabriele Ferrieri, Presidente, ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori
Roberta Lombardi, Assessora Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale (Ambiente e Risorse Naturali, Energia, Agenda Digitale e Investimenti Verdi), Regione Lazio
Marco Moretti, CIO & Digital Enablement, A2A
Luca Pagani, Origination & Delivery Manager Business Unit Hydrogen, Snam
Daniela Ropolo, Head of Sustainable Development, CNH Industrial
Silvia Celani, Head of Innovation, Acea
Massimiano Tellini, Director, Global Head – Circular Economy, Intesa Sanpaolo Innovation Center


Conclusioni:

Ilaria Fontana, Sottosegretario di Stato, Ministero della Transizione Ecologica

13.15 - 14.00
Pausa lavori
14.00 - 16.00
Sessione 3
Datafication at work: Come Machine Learning, Data Science, AI, Deep Learning stanno trasformando le organizzazioni in Data-Driven Enterprises
Mostra Info
Mostra Agenda

LA ROADMAP VERSO L’AI E COME FARE LEVA SULL'AI
Come superare le sfide nell'utilizzo delle tecnologie e dell’Intelligenza Artificiale?
In questa fase, i dati servono di più a migliorare processi interni (produzione, supply chain, sicurezza ecc.) o esterni (relazioni con la clientela, creazione di contenuti ecc.)?

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E TRASFORMAZIONE DEI MODELLI DI BUSINESS
Come cambiano il settore dell'energia, delle utilities, dei trasporti e dell'industria attraverso la testimonianza di aziende leader
Quanto machine e deep learning sono già oggi essenziali per l’implementazione di una strategia di business data-driven? Quali sono i limiti ancora da superare?

LE BEST PRACTICE DI COME SVILUPPARE UNA STRATEGIA PER L’AI E OTTENERE RISULTATI TANGIBILI PER ESTRARRE E GENERARE VALORE PER L'AZIENDA E PER LA SOCIETÀ
• Quali processi e strumenti servono per isolare i dati significativi dalla grande mole di dati che ogni azienda si trova a dover gestire? Quali sono i passaggi più delicati (estrazione, qualità, accessibilità…)?
• Come si raggiunge il livello ideale di condivisione di strategie e dati fra top management, linee di business e IT per allineare il più possibile fonti e gestione dei dati?
• Data scientist: quale ruolo hanno, quanto sono indipendenti dall’IT, come reperirli, cosa devono realmente fare?

QUALE STRATEGIA PER L’AI A LIVELLO PAESE NEL CONTESTO EUROPEO
Le azioni per renderla effettiva e gli impatti su etica e policy pubbliche.
14.00 - 16.00

Chaired by: Ezio Viola, Co-Founder, The Innovation Group e Roberto Bonino, Giornalista, Indigo Communication

 

Interventi introduttivi:

Dario Pagani, Executive Vice President & CIO, ENI
Mario Rasetti, Presidente, Fondazione ISI

 

Intervengono:

Alessandro Azzaroni, Head of Strategic Innovation, Injenia – Gruppo Maggioli
Nicola Gatti, Docente, Politecnico di Milano e Membro, AIxIA
Darya Majidi, Ceo, Daxo Group, e Presidente, Donne 4.0, Autrice
Massimo Natale, Lead Data Scientist, Business Transformation – Advanced Analytics, Generali
Stefano Casalegno, Chief Innovation & Sustainability, ENAV
Luca Pronzati, Chief Business Innovation Officer, MSC Cruises

14.00 - 18.00
Sessione 4
PNRR, Digitale e Cloud nazionale: come mettere la cybersecurity al centro
Mostra Info
Mostra Agenda

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) punta al rilancio dell’economia dalla crisi post-pandemica seguendo tre grandi assi strategici: innovazione digitale, transizione ecologica, inclusione sociale. La transizione digitale è già in corso ma è anche all’origine dei nuovi rischi, che oggi riguardano le infrastrutture critiche a livello Paese. Il rilancio della Cybersecurity è iniziato, come dimostra la nuova Strategia “Cloud Italia”, che assegna 1,9 miliardi di euro alla migrazione in cloud di PA centrali e locali, e il Piano Transizione 4.0 rivolto alle imprese. La Sessione punta a creare consapevolezza e a indicare quali sono le Best Practice da seguire per una Cybersecurity più efficace, moderna, allineata con la strategia di trasformazione digitale del business.

Parte 1
Pandemia, Ransomware e attacchi alle Supply Chain: misure urgenti di Cyber Risk Management per rispondere alle nuove minacce

Quali sono le più recenti evoluzioni delle tecniche di attacco del cybercrime? Come le aziende possono misurare il cyber rischio a cui è esposta l’azienda, e identificare gli asset tangibili ed intangibili a rischio? Parliamo di danni e responsabilità degli Amministratori dell’Impresa: cosa coprono le cyber insurance? Quali le best practice di riferimento per ridurre il rischio cyber, e quali saranno gli impatti della strategia di “Cloud Italia” sulle scelte relative alla cloud security?

Parte 2
PPNRR, digitalizzazione e Cybersecurity: dall’Identity Governance a Zero Trust. Come modernizzare la sicurezza, cosa prevede la strategia del Cloud Nazionale per la PA

La digitalizzazione spinta dei processi aziendali richiede un salto generazionale per tutto quanto riguarda l’architettura di Cybersecurity. Modernizzare la gestione del rischio cyber richiede però un nuovo mindset, un approccio diverso (Zero Trust Architecture), un’impostazione che sia “Security First” e Data-driven, in modo da prevedere la sicurezza in ogni nuovo servizio che nasce, in stretto coordinamento con il Business. Come è stata impostata la sicurezza nella strategia di Cloud Italia per la PA? quali saranno i piani di migrazioni e gli obiettivi per il Paese?
14.00 - 16.00

Parte 1

Pandemia, Ransomware e attacchi alle Supply Chain: misure urgenti di Cyber Risk Management per rispondere alle nuove minacce

 

Chaired by: Elena Vaciago, Associate Research Manager, The Innovation Group

 

Interventi introduttivi:

Enrico Frumento, Senior Domain Expert, Cefriel
Cesare Burei, Cyber Risk Insurance and Management, Formatore AIBA, Docente CINEAS, Margas

 

Intervengono:

Alessandro Berta, Manager Systems Engineering Nord Italia, Fortinet
Massimo Cottafavi, Head of Cyber & Operations Security, Snam
Luca Ciucciomini, Commercial Director, Darktrace
Marcello Fausti, Head of Cybersecurity, Italiaonline
Alessandro Manfredini, Group Security & Cyber Defence, A2A
Carlo Mauceli, National Tech Officer, Microsoft Italia
Simone Mola, Channel Account Manager, Thales Cloud Protection & Licensing, Thales
Yuri Rassega, CISO, ENEL
Simone Pezzoli, Group CISO, Autostrade per l’Italia
Alberto Valentini, Senior Director of Cybersecurity, CRIF

16.00 - 18.00

Parte 2

PNRR, digitalizzazione e Cybersecurity: dall’Identity Governance a Zero Trust. Come modernizzare la sicurezza, cosa prevede la strategia del Cloud Nazionale per la PA

 

Chaired by: Elena Vaciago, Associate Research Manager, The Innovation Group

 

Intervento introduttivo:

“Ruolo e strategia della nuova Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale”

Roberto Baldoni, Direttore, ACN – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale

 

Intervengono:

Vittorio Baiocco, Responsabile Sicurezza ICT e Team SOC, Inail
Leonardo Boscaro, Key Account Manager, Nutanix
Umberto Cattaneo, EURA Regional Cyber Security – Business Consultant Lead, Schneider Electric
David Cenciotti, Principal Sales Engineer Application Delivery & Security, Citrix
Petra Chiste, Responsabile Sicurezza Informatica e Data Protection, Volksbank
Antonio Cisternino, CIO, Università di Pisa
Alessandro Ercoli, System Engineering Manager, Aruba-HPE
Dionigi Faccenda, Partner Program Manager Italy, OVHcloud
Andrea Guarino, Responsabile Security Awareness & Training – Funzione T&S, Acea
Davide Minieri, Head of Sales Southern Europe, Keyless
Alessandro Rivara, Sales Manager, Akamai
Nicola Sotira, Responsabile Cert, Poste Italiane

16.00 - 18.00
Sessione 5
Le Donne nell’era dell’innovazione digitale e della transizione ecologica
Mostra Info
Mostra Agenda

DITE
Donne, Innovazione e Transizione Ecologica: questi i temi apparentemente distinti della sessione, ma sono temi che si intrecceranno sempre di più in una futura società che voglia essere inclusiva, digitale, sostenibile e libera dai pregiudizi di genere. Questi sono anche gli obiettivi al centro del PNRR e lì dichiarati giustamente trasversali a tutti gli altri obiettivi.
16.00 - 18.00

Chaired by: Flavia Marzano, Co-Founder, Stati Generali dell’Innovazione e Valentina Bernocco, Giornalista, Technopolis e IctBusiness

 

Intervengono:

Sabina Bellotti, Referente nazionale per le politiche di Open Government – Ufficio Innovazione e Digitalizzazione, Dipartimento per la Funzione Pubblica: “100 Piani per l’amministrazione aperta: novità per le donne?”
Linda Laura Sabbadini, Direttrice Centrale per gli Studi e la Valorizzazione Tematica nell’area delle Statistiche Sociali e Demografiche, ISTAT e Chair, Women 2.0
Annamaria Nassisi, Manager Space Economy Osservazione e Navigazione, Thales Alenia Space Italia
Lorenzo Fioramonti, Ufficio di Presidenza, Green Italia, Deputato e Componente di FacciamoEco
Annalisa Corrado, Responsabile Tecnico, AzzeroCO2
Sila Mochi, Co-Founder, Inclusione Donna
Martina Rogato, Sustainability & Diversity Advisor – Sherpa W20
Darya Majidi, Ceo, Daxo Group, e Presidente, Donne 4.0, Autrice

16.00 - 17.30
Workshop:
Oracle per la Pubblica Amministrazione Interoperabilità e condivisione dei dati
Mostra Info
Mostra Agenda

Il programma di digitalizzazione per la Pubblica Amministrazione, al quale il PNRR dedica importanti risorse, mira innanzitutto a offrire efficacia, velocità e sicurezza ai cittadini e alle imprese nella fruizione dei servizi, attraverso infrastrutture, interoperabilità, piattaforme e cyber security. In particolare, la Strategia Cloud Italia, illustrata recentemente dal Ministro Colao, prevede che la migrazione della Pubblica Amministrazione sul Cloud – per il 75% delle PA - dovrà concludersi entro il 2025 “attraverso un processo uniforme per tutte le amministrazioni”. Per la Pubblica Amministrazione nel Recovery Plan, deve valere il principio "once only", secondo il quale la PA non dovrà più chiedere a cittadini e imprese le informazioni e i dati di cui è già in possesso al fine delle varie certificazioni e acquisizioni d'ufficio, attraverso l'accesso alle sue banche dati. Le soluzioni tecnologiche destinate a supportare questi processi di migrazione dovranno quindi essere caratterizzate da flessibilità e apertura, attraverso architetture di dati distribuite, per garantire interoperabilità e condivisione. In occasione del “Digital Innovation Summit 2021” Oracle organizza un Workshop per illustrare le sue architetture “DATA MESH” che consentono alle Pubbliche Amministrazioni di rendere i propri dati fruibili a chi è interessato ad accedervi, permettendo allo stesso tempo a ogni Ente di rimanere proprietario del proprio dato. Nel corso del Workshop verranno presentati alcuni “Use Case”, sviluppati all’interno di importanti Enti della PA, e che dimostrano come sia possibile, attraverso le architetture DATA MESH:
  • Preservare gli investimenti già sostenuti
  • Capitalizzare modelli architetturali, risorse e competenze già sviluppate
  • Garantire la massima velocità di esecuzione verso un modello dati nazionale.
16.00 - 17.30

16.00 – 16.15

Welcome e Introduzione

Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group

 

16.15 – 16.30

Oracle per la Pubblica Amministrazione

Angelo Rosiello, Senior Sales Director, Cloud PA Oracle

 

16. 30 – 17.10

Use Case con gli interventi di:

Vincenzo Caridi, Direttore Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione, INPS

Massimo Fedeli, CIO, ISTAT

Stefano Tomasini, Direzione Centrale per l’Organizzazione Digitale, INAIL

 

17.10 – 17.30

Discussione

20/10/2021

"La Pubblica Amministrazione, la Sanità, il Turismo, le Infrastrutture"

L'Evento si svolgerà in Live Streaming dal CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI FONTANA DI TREVI, Piazza della Pilotta, 4, Roma
09.00 - 11.00
Sessione 6

Le Amministrazioni Locali più Innovative: modelli organizzativi e scelte tecnologiche
Mostra Info
Mostra Agenda

In un contesto in continua e rapida evoluzione, occorre creare nei Governi locali le condizioni in grado di facilitare il cambiamento. Ciò significa adottare un approccio "innovativo" teso a perseguire una strategia di lungo periodo, che anticipi i bisogni della collettività.
E' indispensabile realizzare un processo organizzativo, capace di migliorare e semplificare il contatto tra le Amministrazioni territoriali e i cittadini-utenti, ridurre i costi, favorire una migliore qualità dei servizi pubblici. La riorganizzazione deve essere incentrata sull'utilizzo di tecnologie digitali e mettere al centro i cittadini e le imprese, in modo da perseguire un impatto immediato sul miglioramento dei servizi pubblici erogati.
Le Pubbliche Amministrazioni sono coinvolte in una trasformazione storica (e spesso complessa) nel tentativo di passare da modelli operativi analogici a modelli operativi digitali.
09.00 - 11.00

Chaired by: Alberico Vicinanza, Responsabile Pubblica Amministrazione Centrale e Locale e Territory Manager Rome, The Innovation Group

 

Intervento introduttivo:

Mariastella Gelmini, Ministra per gli Affari Regionali e le Autonomie

 

Intervengono:

Secondo Amalfitano, Vice Presidente, Formez PA
Gaetano Armao, Vice Presidente e Assessore Economia, Regione Sicilia
Paolo Bergamini, Sales Engineering Leader, Avaya EU South
Idelfo Borgo, Direttore Direzione ICT e Agenda Digitale, Regione Veneto
Stefano Ciuoffo, Assessore Infrastrutture Digitali, Innovazione e Semplificazione, Regione Toscana
Daniele Crespi, Responsabile Sviluppo Servizi Innovativi ed eGov, Gruppo Maggioli
Aldo Di Mattia, Manager System Engineering Centro/Sud Italia, Fortinet
Valeria Fascione, Assessora Ricerca, Innovazione e Start Up, Regione Campania
Francesco Raphael Frieri, Direttore Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni, Regione Emilia-Romagna
Flavia Marzano, Co-Founder, Stati Generali dell’Innovazione
Alessandro Picardi, Vice Presidente Esecutivo, TIM
Gianluca Vannuccini, Direttore Direzione Sistemi Informativi, Infrastrutture Tecnologiche e Innovazione, Regione Toscana

09.00 - 11.00
Sessione 7
Il Digitale per il Turismo e per la tutela del patrimonio artistico e culturale
Mostra Info
Mostra Agenda

Il ruolo della PA centrale, della PA locale e delle destinazioni (città metropolitane, località turistiche, borghi digitali) nel percorso di digitalizzazione del Paese e in particolare del patrimonio culturale e turistico. Le iniziative in atto e quelle in divenire per la costruzione di una migliore “tourist experience” in località e siti turistico/culturali.
Il contributo del settore privato, le startup, i progetti e le best practice che aiuteranno a rendere ancora più fruibile la bellezza del territorio e la ricchezza del patrimonio culturale italiano.
09.00 - 11.00

Chaired by: Emilio Mango, Direttore Generale, The Innovation Group e Direttore, Technopolis e IctBusiness e Valentina Bernocco, Giornalista, Technopolis e IctBusiness

 

Intervento introduttivo:

Massimo Garavaglia, Ministro del Turismo

 

Intervengono:

Agostino Riitano, Direttore, Procida Capitale Europea della Cultura
Francesco Tapinassi, Direttore Generale, Toscana Promozione Turistica
Marina Lalli, Presidente, Federturismo Confindustria
Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura, Moda, Design e Relazioni Internazionali, Comune di Firenze
Mauro Villa, Direttore Business Unit, Maggioli Cultura
Francesco Ciuccarelli, CIO e CTO, Alpitour

11.00 - 13.00
Sessione Plenaria

Innovazione digitale e semplificazione della PA. Priorità del Governo, PNRR e nuove progettualità
Mostra Agenda
11.00 - 13.00

Chaired by: Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group

 

Presentazione Ricerca “PNRR e Innovazione digitale nella PA: Semplificazione dei processi, cambiamenti organizzativi e integrazione/interoperabilità dei dati”

Elena Vaciago, Associate Research Manager, The Innovation Group

Daniele Crespi, Responsabile Sviluppo Servizi Innovativi ed eGov, Gruppo Maggioli

 

Intervengono:

Cristiano Cannarsa, Amministratore Delegato, Consip
Pasquale Tridico, Presidente, INPS
Ernesto Maria Ruffini, Direttore, Agenzia delle Entrate
Giuseppe Virgone, Amministratore Delegato, PagoPA
Patrizia Ravaioli, Direttore Generale, Formez PA
Nicola Mangia, Direttore Settore Pubblico, DXC Technology Italia
Alessandro Livrea, Country Manager Italy, Akamai Technologies
Massimo Mancini, Responsabile Enterprise Market, TIM
Luca Valentini, Sales Director Italia, Dynatrace
Mauro Minenna, Direttore, Dipartimento per la Trasformazione Digitale

13.00 - 14.00
Pausa lavori
14.00 - 16.00
Sessione 8
Governare la Sanità dopo l’emergenza: tecnologie, organizzazione, casi di eccellenza
Mostra Info
Mostra Agenda

LE TECNOLOGIE DIGITALI E LA SALUTE
Nell’anno più difficile della nostra storia recente il tema della salute è diventato centrale nella vita di tutti. La Pandemia ha accelerato fortemente l’impatto delle tecnologie digitali sull’ intero sistema sanitario. La dilatazione degli spazi dovuta al Covid ha accelerato lo sviluppo della telemedicina e delle tecnologie abilitanti - il cloud, il 5G, la collaboration, l’AI, ed evidenziato l’importanza strategica dei dati. Mentre l’esigenza di una risposta efficace attraverso i vaccini ha accelerato lo sviluppo dell’Information Biology.

COME IL COVID HA RIVOLUZIONATO L’ ORGANIZZAZIONE DELLA SANITÀ
Il virus ha cambiato profondamente le relazioni organizzative dei sistemi sanitari, forzando nuove forme di interazione tra settori e operatori coinvolti. Molte vecchie procedure amministrative sono state rivoluzionate, e la geografia dei servizi è stata rivoluzionata quasi da un giorno all’altro. Fra grandi difficoltà si sono andate affermando nuove forme di governo della Sanità, e si è andata ricostituendo nelle situazioni più avanzate una nuova centralità del paziente.

Il PNRR E LE NUOVE PROGETTUALITÀ
Il PNRR ha allocato 20 Miliardi € per al Sanità, ed entro fine anno la Regioni dovranno presentare i loro piani di utilizzo di queste risorse: che evidentemente dovranno prevedere sostanziali investimenti in tecnologie ed organizzazione. Entro Marzo 2022 saranno siglati i contratti istituzionali Stato Regioni per l’utilizzo regionale delle risorse PNRR. Nel corso della sessione i partecipanti saranno quindi invitati a illustrare che tipo di progettualità stanno preparando per concorrere alle risorse del PNRR. Attraverso i loro contributi l’uditorio potrà avere una panoramica delle innovazioni tecnologiche e organizzative che bollono in pentola e degli sforzi di imprenditorialità messi in atto dai vari attori.
14.00 - 16.00

Chaired by: Francesco Longo, Professore di Management Pubblico e Sanitario, Cergas – SDA Università Bocconi

 

Intervengono:

Roberto Ascione, CEO e Founder, Healthware Group: “From cure to care: Frontiers of the next wellbeing”
Andrea Belardinelli, Direttore del Settore Sanità Digitale e Innovazione, Regione Toscana
Alberta Spreafico, Strategic Digital Lead, Pfizer Italia
Lorenzo Wittum, Componente del Comitato di Presidenza, Farmindustria
Antonio Fumagalli, CIO, A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII – Bergamo
Luciano Ravera, Amministratore Delegato, IRCCS Istituto Clinico Humanitas
Carlo Nicora, Vice Presidente, Fiaso
Francesco Enrichens, Capo Progetto, Agenas
Filippo Mazzei, Account Executive, Pure Storage
Marco Fabriani, Direttore Pubblica Amministrazione & Media, Hewlett Packard Enterprise Italia

14.00 - 16.00
Sessione 9
Tecnologie e infrastrutture per la logistica e la mobilità: Poli logistici, Porti, Aeroporti, Trasporti
Mostra Info
Mostra Agenda

I CAMBIAMENTI STRUTTURALI E TRASFORMAZIONE DIGITALE DEL SETTORE DELLA LOGISTICA E DEI TRASPORTI
Il settore dei trasporti e della logistica sta affrontando un grande cambiamento: trasformazione digitale, cambiamento delle abitudini e aspettative dei clienti anche per i post-pandemia, nuovi modelli di servizio e nuovi player

LE OPPORTUNITÀ E LE SFIDE DEL PNRR
Come mettere a fuoco le opportunità di innovazione che dalla missione 3 del PNRR che prevede 31,46 Mld sulle infrastrutture per una mobilità sostenibile. L'avvio di questo programma, il più importante dai tempi della ricostruzione post-bellica, rappresenta una delle chiavi per trainare la fase di ripresa.

LE TECNOLOGIE DIGITALI PER L'INNOVAZIONE
Un focus particolare sul ruolo chiave delle tecnologie digitali nella progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture di trasporto e logistiche: basta pensare ai sistemi di monitoraggio con sensori e piattaforme dati che rappresentano la base per innovare la gestione, la qualità e sicurezza degli asset infrastrutturali.
14.00 - 16.00

Chaired by: Ezio Viola, Co-Founder, The Innovation Group e Elena Vaciago, Associate Research Manager, The Innovation Group

 

Intervento introduttivo:

Mario Nobile, Direttore Generale Sistemi Informativi e Statistici, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

 

Intervengono:

Francesco Del Greco, Direttore IT & Digital Transformation, Autostrade per l’Italia
Giulia Costagli, Responsabile del Centro Studi e Progetti Innovativi, RFI
Paolo Pagano, Direttore, Laboratorio congiunto CNIT – Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale
Claudio Bassani, Vertical Solution Consultant Nokia Enterprise Sales, Nokia
Armando Brunini, CEO, SEA-Aeroporti di Milano
Sonia Sandei, Head of Electrification, Enel
Mauro Giancaspro, Direttore della Direzione ICT, ANAS (Gruppo FFSS)
Marco Oldani, EUROMED Industry Business Consultant Senior Manager, Dassault Systèmes
Francesca De Sanctis, CEO, De Sanctis Costruzioni
Mario Zini, Managing Director, DHL Global Forwarding Italia
Nicola Boaretti, Direttore, Consorzio ZAI Interporto Quadrante Europa

16.00 - 18.00
Sessione 10

Riforma della Legge n.150/2000: una svolta digitale per la comunicazione pubblica
Mostra Info
Mostra Agenda

E' oramai indispensabile riformare la Legge n.150/2000, che oggi risulta essere inadeguata alla trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione. Occorre, infatti, una normativa che tenga conto dell’evoluzione dei processi di comunicazione pubblica in senso digitale, capace di migliorare la trasparenza, la partecipazione civica e rivolta ad un significativo coinvolgimento del cittadino-utente, il quale ha assunto un nuovo ruolo: non più utente-consumatore o contribuente, ma cittadino attivo, reattivo e proattivo, che partecipa ai processi decisionali.
16.00 - 18.00

Chaired by: Francesco Di Costanzo, Presidente, Associazione PA Social

 

Intervento introduttivo:

Sergio Talamo, Direttore Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Progetti Speciali, Formez PA

 

Intervengono:

Gianluca Garro, Esperto Eventi e Relazioni Esterne, Ufficio Capo Dipartimento Protezione Civile
Livio Gigliuto, Vice Presidente, Istituto Piepoli
Marco Laudonio, Docente in Comunicazione Pubblica e Istituzionale, Università La Sapienza
Lucio Lussi, Social Media Management e Comunicazione Istituzionale, Agenzia per la Coesione Territoriale
Andrea Marrucci, Esperto di Social e Nuovi Media, Direttivo Nazionale, Associazione PA Social
Alessandra Migliozzi, Responsabile Ufficio Stampa, Ministero dell’Istruzione
Francesco Nicodemo, Portavoce, Fondazione Italia Digitale
Gabriele Palamara, Digital Communication e Social Media, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Caterina Perniconi, Capo Ufficio Stampa del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ulisse Spinnato Vega, Esperto di Comunicazione Istituzionale
Christian Tosolin, Social Media Manager, Comune di Trieste

16.00 - 18.00
Sessione Plenaria Conclusiva

OLTRE LA RESILIENZA: I grandi progetti strategici per il sistema nervoso del Paese
Mostra Agenda
16.00 - 18.00

Chaired by: Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group

 

Intervengono:

Marco Bellezza, Amministratore Delegato, Infratel Italia
Aldo Bisio, Amministratore Delegato, Vodafone
Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato e Direttore Generale, TIM
Giuseppina Di Foggia, CEO e VP, Nokia Italia
Luca D’Agnese, Direttore CDP Energia e Digitale, Cassa Depositi e Prestiti
Emanuele Iannetti, Amministratore Delegato, Ericsson Italia
Guido Porro, Managing Director per l’Europa Mediteranea, Dassault Systèmes
Benedetto Levi, CEO, Iliad Italia

18.00
Chiusura dei lavori e arrivederci all'edizione 2022!!!!
Font Resize
Contrasto