ARCHIVIO
Virtual Assistant e AI per rendere l’azienda smart

Nonostante l’ubiquità dei Virtual Private Assistant, questi restano ancora legati soprattutto alla sfera domestica, più che al luogo di lavoro.

Internet of Things e big data: l’ecosistema dell’innovazione della Città di Torino. La parola a Paola Pisano

All’interno dello studio “Digital Italy – Rapporto Annuale 2017” è contenuto il contributo di Paola Pisano, Assessora all’Innovazione del Comune di Torino.

Big Data, datacy e astrazioni: innovazione nella scienza, nella cultura e nella formazione. La parola a Carlo Batini

All’interno dello studio “Digital Italy – Rapporto Annuale 2017” è contenuto il contributo di Carlo Batini, Professore Ordinario presso l’Università degli Studi di Milano- Bicocca.

Big Data e digitalizzazione: falsi miti e nuovi approcci – Francesco Del Vecchio, Qlik

Durante il Digital Enterprise Forum 2017, che si è tenuto a Roma presso Eataly lo scorso 20 giugno, abbiamo intervistato Francesco Del Vecchio, Qlik

Il valore dei dati nella trasformazione digitale – Paolo Palazzini, TIBCO Software

Durante il Digital Enterprise Forum 2017, che si è tenuto a Roma presso Eataly lo scorso 20 giugno, abbiamo intervistato Paolo Palazzini, TIBCO Software

SCOPRIRE GRAZIE AI BIG DATA IL DOLCE PREFERITO DAGLI AMERICANI

Marzo 2017
Il digitale ha portato negli ultimi anni ad un nuovo modo di conoscere oggetti, persone e relazioni. Non si tratta più di avere a disposizione piccole quantità di dati ed informazioni, ma di utilizzare grandi moli di dati per accrescere la capacità di comprendere fenomeni e comportamenti.

Linked Open Data: nuova dimensione dei Big Data

Ottobre 2016
Nelle nostre attività di Consulenza Direzionale stiamo seguendo una Start-up che, assieme ad altri servizi, sta sviluppando motori di ricerca evoluti integrati con i ‘LinkedOpenData Market Place’: un progetto molto innovativo che aggiunge una dimensione ‘semantica’ al dominio dei Big Data.

TIG Quarterly Forecast – II Q 2015

Da quanto emerso nel corso del secondo trimestre, le previsioni del mercato digitale per il 2015 rimangono sostanzialmente invariate rispetto ad inizio anno, con una lieve revisione in positivo del tasso di variazione complessivo: da -1.9% a -1.8% rispetto al 2014. Nel complesso, resta confermata la previsione per il mercato italiano di un valore a fine anno pari a 68 miliardi di Euro…

Luglio 2015

Font Resize
Contrasto