MARCO BENTIVOGLI

Economista, Coordinatore Base Italia

MARCO BENTIVOGLI, Sindacalista italiano (n. Conegliano 1970).

Già Segretario Generale della Federazione Italiana Metalmeccanici Cisl dal 2014.

In precedenza è stato responsabile nazionale dei Giovani dei metalmeccanici Cisl, tra il 1998 e il 2008 segretario provinciale, prima a Bologna e poi ad Ancona. Dal 2008 è entrato a far parte della Segreteria nazionale.

Ha seguito tutte le grandi vertenze industriali (da FCA, Alcoa, Ilva, Whirlpool) e le trattative del contratto dei metalmeccanici.

Nel 2018 ha lanciato con l’allora ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, il “Piano industriale per l’Italia delle competenze”.

Nel novembre 2016 firma il Contratto Nazionale dei Metalmeccanici di svolta che costruisce un nuovo Welfare integrativo e afferma per la prima volta il diritto soggettivo alla formazione per ogni lavoratore.

Nel 2015 e nel 2019 firma gli accordi per Fca-Cnhi-Ferrari.

Nell’agosto 2018 lancia con Massimo Chiriatti il Manifesto Blockchain Italia, per estendere l’utilizzo delle blockchain alla sostenibilità, al lavoro e ai nuovi modelli produttivi.

Dal gennaio 2019 è componente della Commissione sull’intelligenza artificiale istituita presso il Ministero dello Sviluppo.

Collabora con numerosi quotidiani e riviste specializzate, tra cui Il Foglio, IlSole24ore, Il Messaggero, La Repubblica.

È autore di numerose pubblicazioni sul rapporto tra tecnologia e lavoro e delle due edizioni di “Abbiamo rovinato l’Italia? Perché non si può fare a meno del sindacato” 2016, 2017.

Nel 2019 ha pubblicato “Contrordine Compagni, manuale di resistenza alla tecnofobia, “Europa, non rimanere da sola!” con Pepe Mujica, e “Fabbrica Futuro”con Diodato Pirone.

Nel 2020 ha appena pubblicato “InDipendenti. Guida allo smart working”.