NEWSLETTER - IL CAFFE' DIGITALE
Tecnologia QRcode e Sistema Vocal-it Wine

A cura di Vincenzo D’Appollonio, Partner, The Innovation Group

Un progetto che abbiamo condotto in ‘rete di impresa’ con alcune Aziende nostre Clienti ha visto coinvolte una Software House del Lecchese, specializzata fra l’altro nello sviluppo di soluzioni di comunicazione multimediale basate sull’utilizzo dei QRcode, un’ Azienda Vitivinicola dell’Oltrepò Pavese, ed una Associazione Italiana di Sommelier.

La Sofware House  ha sviluppato Vocal-it® Wine, un sistema che permette di 
associare un messaggio vocale, personale 
ed unico, ad un Codice QR tramite un iPhone, 
iPad o un semplice iPod touch, oppure un dispositivo Android. Tutto questo semplicemente grazie a una Applicazione gratuita scaricabile dall’App Store o da Google Player, ed a speciali etichette “speaking label” adesive o applicabili ‘a collare’, etichette da ‘ascoltare’.

Al QRcode viene associato un messaggio vocale registrato, dall’utilizzatore, tramite la App. In seguito il messaggio può essere riprodotto con uno smartphone o un tablet in grado di leggere il QRcode e di connettersi ad internet. Non è necessario il download di app specifiche. La riproduzione del QRcode può avvenire ovunque nel mondo purché via sia accesso ad internet.

La soluzione così realizzata ha permesso di sviluppare con le Aziende in rete d’impresa alcuni innovativi Progetti: ‘Enologo a Tavola’, ‘Sommelier Parlante’, ‘Bollino Qualità Parlante’.

Il primo progetto, presentato con successo dalla Azienda Vitivinicola nostra Cliente in occasione della loro presenza alla edizione 2016 di Vinitaly,  realizza concretamente il claim “l’enologo a casa vostra!”: ogni bottiglia di vino viene infatti dotata di un’etichetta ‘parlante’ con un QRcode specifico. Al QRcode viene associato un messaggio vocale, eventualmente multilingua, registrato dal titolare dell’azienda, enologo, dedicato al cliente finale: quest’ultimo può ascoltare la descrizione appassionata e competente delle caratteristiche e qualità del vino ‘mentre’ lo sta degustando alla sua tavola.

Il secondo progetto soddisfa le esigenze della Associazione di Sommelier, che ha la necessità di realizzare un sistema di memorizzazione, rilettura e condivisione delle note di degustazione associate all’attività dei propri membri. Attualmente le note di degustazione sono registrate manualmente “su carta” dai singoli Sommelier rendendone più complicata la condivisione e il successivo riutilizzo.  Il sistema basato su tecnologia Vocal-it Wine consente al singolo sommelier di registrare tali note/etichetta in tempo reale e a viva voce durante la sua attività, permettendone poi un facile recupero e la condivisione in caso di necessità. Questo sistema può essere utilizzato con efficacia, dal sommelier e dai partecipanti, anche nei Corsi di Formazione che vengono organizzati.

Il terzo progetto, sempre basato sulla tecnologia Vocal-it Wine, consente anche di supportare la realizzazione concreta di un “bollino di qualità parlante”. Ogni bottiglia viene dotata di un’etichetta adesiva con un QRcode speciale a cui viene associato un messaggio vocale del Sommelier, orientato al cliente finale che degusta il vino. Nel messaggio il Sommelier ha la possibilità di descrivere il vino certificandone la qualità con il marchio della propria Associazione. Questo servizio di “bollino di certificazione parlante” si può aggiungere ai servizi offerti dalla  Associazione di Sommelier ai propri clienti/produttori di vino.

In conclusione, anche in questo caso Innovazione ha significato mettere in relazione, in modo creativo, ‘tecnologie’ e ‘bisogni’ esistenti, attraverso una collaborazione ‘virtuosa’ nella rete d’impresa da noi gestita.

 

Categorie
FOCUS CYBER
IL CAFFÈ DIGITALE - ARCHIVIO
@TIG_italia
Font Resize
Contrasto