NEWSLETTER - IL CAFFE' DIGITALE
Il mercato dei servizi di gestione è in declino?

A cura di Camilla BelliniAnalyst, The Innovation Group

Il mercato dei servizi di gestione è oggi in Italia in sostanziale decrescita, registrando nel 2016 un tasso di variazione del -2,7% rispetto all’anno precedente, per un valore assoluto pari a 4,2 miliardi di Euro. Se si guarda d’altra parte al trend complessivo di questo mercato per gli anni passati e a previsti a breve periodo è evidente come quello dei servizi di gestione sia un mercato in costante declino: questo è dovuto a differenti fattori concomitanti tra i quali, in particolare, un fenomeno di contrazione delle tariffe relative a di questi servizi (soprattutto in concomitanza dei rinnovi contrattuali), così come la diffusione del paradigma del Cloud Computing: quest’ultimo fenomeno sta infatti cannibalizzando (e continuerà sempre più a cannibalizzare) il mercato dei servizi gestiti, offrendo alternative e logiche di prezzo più competitive per gli utenti.

Analizzando più nel dettaglio il mercato di servizi di gestione, registrano oggi trend negativi il mercato dell’Outsourcing (-2,6%), il mercato dell’Housing (-2,3%, benché su valori assoluti molto ridotti rispetto alle altre componenti) e il mercato del Business Process Outsourcing (-2,2%); l’unica voce che registra un andamento negativo meno marcato è l’Hosting, che si stima nel 2016 avrà un tasso di variazione pari a “solo” -1,4%.

Infine, anche il mercato della manutenzione Hardware, che in questa sede si considera parte del mercato dei servizi di gestione, è stimato in decrescita per il 2016, con un tasso di variazione rispetto all’anno precedente di -5,8%: questo trend, che si protrae ormai da parecchi anni, è dovuto prevalentemente alla continua evoluzione del parco sistemi, che vede ormai nettamente preponderanti apparati di minore complessità rispetto a quelli diffusi in precedenza: è noto infatti come ormai i server abbiano di fatto sostituito macchine più complesse quali mainframe e minisistemi che, soprattutto i primi, comportavano costi di manutenzione particolarmente significativi; la sostituzione dei sistemi ha comportato anche l’utilizzo di servizi di manutenzione di minore impatto.

6-Giugno-Camilla

Categorie
FOCUS CYBER
IL CAFFÈ DIGITALE - ARCHIVIO
@TIG_italia