NEWSLETTER - IL CAFFE' DIGITALE
Application Modernization&Transformation

A cura di Vincenzo D’Appollonio, Partner, The Innovation Group

L’Application Modernization & Transformation è un mercato IT in forte espansione in Europa, e rappresenta un enorme potenziale per lo sviluppo del business.  Questo Mercato rappresenta l’esigenza della conversione, la riscrittura o il porting di un Sistema Applicativo esistente/Legacy con  un linguaggio di programmazione moderno, nuove librerie  software, protocolli, o piattaforme hardware.

Le Direzioni IT delle imprese di medie e grandi dimensioni debbono costantemente manutenere ed aggiornare, attraverso interventi progettuali, parchi applicativi complessi, tecnologicamente eterogenei, sistemi proprietari cosiddetti ‘legacy’,  di terze parti, ibridi. Tali Sistemi Applicativi sono stati oggetto di numerosi interventi che si sono stratificati nel tempo molti dei quali, spesso, ‘profondamente integrati’ in  contesti applicativi specifici.

Continuamente c’è dunque necessità di prendere decisioni, sulla base di risposte a domande critiche: quale è l’impatto e quanto pesa in termini di costo e tempo di realizzazione un intervento cosiddetto “ordinario”?; adeguo la mia applicazione o la sostituisco, nel caso di una trasformazione innovativa profonda?

È fondamentale evitare di intraprendere una strada in penombra, ovvero senza avere la piena consapevolezza degli impatti derivanti dagli interventi di progetto: la conoscenza completa della applicazione è alla base di questi processi decisionali!

Esistono sul mercato ‘suite’ di strumenti che sono di supporto a progetti di Modernizzazione e Trasformazione dei Sistemi Applicativi, che arrivano alla generazione automatica del codice nel linguaggio e nell’ambiente ‘target’ desiderato. E’ importante che la selezione tra queste ‘suite’ di strumenti venga fatta dalle Direzioni IT sulla base della verifica, per ognuna di esse, di alcuni requisiti funzionali e metodologici.Fig1IA0416

La ‘suite’ ottimale deve rispondere in modo efficiente ed efficace ad esigenze di Assessment del Sistema Applicativo ‘source’, di Modellazione dei Dati implicati, di Misurazione della complessità progettuale, di recupero delle Regole Applicative e della Logica di Processo attraverso una analisi del comportamento funzionale statico e dinamico (workflow temporale) della Applicazione, nello specifico contesto operativo di Business.

I vantaggi che derivano dalla scelta di una ‘suite’ appropriata, completa e performante sono a questo punto: la riduzione di tempi, costi e della complessità del progetto attraverso una efficace azione di recupero delle informazioni legate al comportamento funzionale ed operativo dell’applicazione; il rapido ottenimento  delle mappe di processo che offrono una visione globale delle attività svolte; una valutazione oggettiva degli impatti legati al cambiamento, indipendentemente dall’autore del programma originale, grazie ad una analisi esaustiva delle funzionalità e delle interfacce delle applicazioni; la drastica riduzione dei tempi di migrazione del software con un approccio di tipo industriale basato sulla replicabilità; il monitoraggio del processo di migrazione e l’analisi delle inconsistenze; l’Auto-generazione di codice altamente leggibile e manutenibile; la possibilità di utilizzo di template ad hoc per generazione di codice basato su standard di qualità ed esigenze ‘custom’ del Cliente, individuando il giusto ‘mix’ tra generazione automatica e manuale.

Categorie
FOCUS CYBER
IL CAFFÈ DIGITALE - ARCHIVIO
@TIG_italia