UN PARTERRE DE ROI PER IL “LAZIO DIGITAL SUMMIT”
Un parterre de roi per il “Lazio Digital Summit”

N. Giugno 2019

a cura di Alberico Vicinanza
Territory Manager Roma e
Reponsabile PA Centrale e Locale,
The Innovation Group
 

 

  • Elio Catania, Delegato alla Crescita Digitale del Sistema Imprese di Confindustria Digitale;
  • Teodoro Valente, Prorettore alla Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico dell’Università La Sapienza;
  • Gian Paolo Manzella, Assessore all’ Innovazione e Sviluppo Economico della Regione Lazio;
  • Flavia Marzano, Assessore Roma Semplice di Roma Capitale;
  • Paolo Ghezzi, Direttore Generale di InfoCamere;
  • Filippo Tortoriello, Presidente Unindustria Lazio;
  • Andrea Tardiola, Segretario Generale della Regione Lazio;
  • Laura Tassinari, Direttore Internazionalizzazione Cluster e Studi di Lazio Innova;
  • Agostino Santoni, CEO di Cisco Italia e Spagna;
  • Simonetta Moreschini, Direttore della Divisione Pubblica Amministrazione di Microsoft Italia;
  • Gianmarco Montanari, Direttore Generale dell’Istituto Italiano di Tecnologia;
  • Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale;
  • Marco Bentivogli, Segretario Generale di Fim Cisl;
  • Maurizio Decina, Presidente di Infratel;
  • Marco Gay, Presidente di Anitec-Assinform;
  • Maurizio Stumbo, Direttore Direzione Sistemi Informativi di LazioCrea;
  • Francesca Jacobone, Presidente di Zètema Progetto Cultura;
  • Emilio Campana, Direttore Dipartimento Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e Trasporti del CNR

sono alcuni dei prestigiosi relatori che hanno già confermato la loro presenza al “Lazio Digital Summit”, la manifestazione promossa da The Innovation Group, in collaborazione con la Regione Lazio e Lazio Innova S.p.A. in programma a Roma il prossimo 17 giugno.

 

Il “Lazio Digital Summit” è la seconda tappa (a dicembre scorso si è svolto a Genova il “Liguria Digital Summit”) del Progetto Digital Summit Regionali con cui The Innovation Group si propone di accompagnare e promuovere l’innovazione nella Pubblica Amministrazione Centrale e nei sistemi territoriali, in collaborazione con i Governi Locali, le Associazioni imprenditoriali, le Università, i Centri di Ricerca e le Imprese.

 

È dal territorio, infatti, che deve partire una riflessione sulla consapevolezza di quali siano i reali bisogni delle persone per sperimentare nuove forme di partecipazione e fornire strumenti adatti alle nuove esigenze di vita. È vitale, quindi, alimentare e sostenere l’innovazione e la digital transformation tra gli attori economici territoriali come le Imprese, le Istituzioni locali, le Università, i Centri di Ricerca, le Associazioni di categoria.

 

In particolare il Summit romano, che annovera tra i partner Cisco Italia e Microsoft Italia, ha l’obiettivo di realizzare un momento di confronto tra i soggetti attivi nell’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica della Regione Lazio, della Pubblica Amministrazione locale e delle Imprese; portare su un palcoscenico nazionale le eccellenze della Regione Lazio e dei sistemi locali; individuare, valutare, valorizzare e rendere pubbliche le migliori pratiche di sviluppo e di innovazione regionale; creare un momento di formazione e di informazione sui temi emergenti dell’azione pubblica e, infine, essere una grande manifestazione di accountability, dove i vertici politici regionali possano rappresentare ai cittadini il loro operato e le linee guida della programmazione futura.

 

L’agenda dei lavori prevede al mattino due sessioni plenarie intitolate rispettivamente: “Lo sviluppo economico e l’attuazione della digital transformation nel Lazio” e “Le priorità dell’Agenda Digitale per la Pubblica Amministrazione nel Lazio”.

 

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30 e fino alle 16.30 si svolgeranno contemporaneamente due Sessioni parallele dal titolo: “Le eccellenze dell’industria del Lazio e l’economia del digitale: AI, IoT, robotica, infrastrutture, Big Data, cybersecurity” e “La strategia di sviluppo sostenibile e le opportunità per la Green Economy”.

 

La Sessione plenaria denominata “L’economia laziale: sviluppo, occupazione e competitività di fronte alla sfida del digitale” (con inizio alle ore 16.45) concluderà i lavori del Summit, che si terranno presso il WEGIL, lo storico palazzo situato a Roma nel quartiere Trastevere (Largo Ascianghi, n.5) gestito dalla società regionale LazioCrea.