EMILIA-ROMAGNA DIGITAL SUMMIT: A BOLOGNA IL QUARTO APPUNTAMENTO DEI DIGITAL SUMMIT REGIONALI
Emilia-Romagna Digital Summit: a Bologna il quarto appuntamento dei Digital Summit Regionali

N. Ottobre 2019

a cura di Alberico Vicinanza
Territory Manager Roma e
Responsabile PA Centrale e Locale,
The Innovation Group
 

 

Sbarca a Bologna il Progetto Digital Summit Regionali con cui The Innovation Group si propone di accompagnare e promuovere l’innovazione nella Pubblica Amministrazione e nei sistemi territoriali, in collaborazione con i Governi Locali, le Associazioni imprenditoriali, le Università, i Centri di Ricerca e le Imprese.

Dopo i Summit svoltisi a Genova, Roma e Napoli dedicati allo stato dell’arte dello sviluppo e della trasformazione digitale in Liguria, Lazio e Campania, si svolge, infatti, nel capoluogo emiliano il prossimo 15 ottobre l’“Emilia-Romagna Digital Summit”.

L’Emilia-Romagna Digital Summit” si propone di:

  • Proporre un’occasione di confronto fra Leader del mondo digitale, Amministratori, Economisti, esponenti dell’Università, della Ricerca e delle Imprese sullo stato dell’arte e sulle priorità per la crescita digitale della Regione e dei territori;
  • Fare il punto sulle iniziative della Regione e dei principali Enti locali per lo sviluppo delle infrastrutture digitali, per favorire la crescita digitale delle imprese e per il miglioramento della qualità della partecipazione e dei servizi ai cittadini, attraverso l’innovazione tecnologica e organizzativa;
  • Creare un momento di formazione e di informazione sui temi emergenti dell’azione pubblica;
  • Individuare, valutare, valorizzare e rendere pubbliche le migliori pratiche di sviluppo e di innovazione regionale perché siano conosciute a livello territoriale e nazionale ed operino in un contesto di collegamento e sinergia;
  • Dare conto ai cittadini delle politiche d’innovazione fin qui attuate nei sistemi territoriali dell’Emilia-Romagna.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Consorzio Bi-Rex, struttura consortile che raccoglie in partenariato 57 attori tra Università, Centri di ricerca e imprese di eccellenza con la mission di assistere le aziende, e in particolare le PMI, nell’adozione delle tecnologie abilitanti Industria 4.0.

 

Tra i prestigiosi relatori che hanno già confermato la loro presenza si segnalano: Patrizio Bianchi, Assessore al Coordinamento delle Politiche Europee e allo Sviluppo, Scuola, Formazione Professionale, Università, Ricerca e Lavoro, Regione Emilia-Romagna; Marco Lombardo, Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive,Comune di Bologna; Guido De Vecchi, Direttore Generale, Intesa Sanpaolo Innovation Center; Michele Zanocco, Segretario Nazionale, FIM-CISl; Elio Catania, Presidente Gruppo Crescita Digitale del Sistema Imprese, Confindustria; Fabio Fava, Delegato del Rettore per la Ricerca Industriale, Cooperazione Territoriale e Innovazione, Università di Bologna; Francesco Raphael Frieri, Direttore Generale, Regione Emilia-Romagna; Palma Costi, Assessore alle Attività Produttive, Piano Energetico, Economia Verde e Ricostruzione post-sisma, Regione Emilia-Romagna; Andrea Zanotti, Presidente, Fondazione Golinelli; Michele Dalmazzoni, Enterprise Digitization Leader, Cisco Italia; Stefano Firpo, Direttore Generale, Mediocredito Italiano; Tito Nocentini, Direttore Regionale Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Molise, Intesa Sanpaolo; Giovanni Anceschi, Presidente, Art-ER; Stefano Cattorini, Direttore Generale, Consorzio Bi-Rex; Domenico Bambi, Direttore Generale Divisione, SACMI; Carmelo Mariano, Partner, Head of Customer & Operations, KPMG Advisory; Sergio Bertolucci, Presidente del Comitato di Indirizzo, Consorzio Bi-Rex e Docente, Università degli Studi di Bologna; Daniele Bobba, Partner, Deloitte Consulting; Luca Rizzi, Responsabile Pubblica Amministrazione Centrale e Locale e Difesa, Cisco Italia; Maurizio Sobrero, Direttore Dipartimento di Scienze Aziendali e Senior Advisor Bologna Business School, Università di Bologna; Michele Poggipolini, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori, Confindustria Emilia; Federico Butera, Presidente, Fondazione IRSO; David Attisano, Data and Performance Analysis Manager, Ducati; Enrico Landi, CEO, Samputensili Machine Tools; Francesco Ziprani, R&D Manager, Marposs; Gennaro Monacelli, Head of Design Analysis & Simulation, CNH Industrial.

 

L’agenda dei lavori prevede al mattino lo svolgimento di tre sessioni plenarie intitolate rispettivamente: “Sviluppo economico e trasformazione digitale in Emilia-Romagna”; “L’industria davanti alla sfida del Digitale. Ricerca e innovazione ed economia dei dati in Emilia-Romagna; “Il Consorzio Bi.Rex al lavoro: le eccellenze industriali”.

Nel pomeriggio sono in programma tre sessioni parallele, che si terranno contemporaneamente (dalle ore 14.30 alle ore 16.00) e denominate: “Additive Manufacturing, Big Data, IOT, AL: le eccellenze industriali al lavoro”; “Il Digitale e l’Emilia della Motor Valley”; “Università, ricerca, innovazione, trasferimento tecnologico e sistema delle Start-Up: il modello emiliano”.

I lavori dell’Emilia-Romagna Digital Summit si concludono con la sessione plenaria intitolata: “Sviluppo, occupazione e nuove competenze di fronte alla sfida del digitale

Il Summit, che avrà luogo presso la Fondazione Golinelli (via Paolo Nanni Costa,14), è sostenuto da importanti realtà aziendali: Cisco Italia, Deloitte, Kpmg Italia e Var Group.