NEWSLETTER - IL CAFFE' DIGITALE
“Innovation Experience”, ovvero la Pratica dell’Innovazione

N. Febbraio 2019

a cura di Vincenzo D’Appollonio
Partner, The Innovation Group

 

Abbiamo già scritto che possiamo considerare l’innovazione come l’applicazione concreta di un’invenzione o una idea: l’innovazione riguarda dunque un processo o un prodotto, bene o servizio, che garantisce risultati e benefici migliori, apportando quindi un progresso sociale. L’innovazione non è limitata all’ambito tecnico, ma esiste in ogni settore, anche se viene spesso legata alla tecnologia sotto forma di progresso tecnico, ed al mercato economico. Infatti, sensibilità e attenzione all’innovazione sono la chiave della competitività dell’Impresa.

Ma come viene percepita e realmente ‘praticata’ l’Innovazione nelle Aziende? Noi aiutiamo le Aziende a capire che ‘Innovazione’ non è unicamente una questione di Information&Operation Technology, cioè un obiettivo che possa essere raggiunto semplicemente ammodernando servizi e piattaforme tecnologiche per offrire alle proprie linee di business soluzioni più efficaci ed efficienti, bensì un vero e proprio Cambiamento di Comportamento Operativo dell’Azienda, che può essere gestito  solo affrontando in modo appropriato ed adeguato l’aspetto organizzativo e culturale.

Ebbene, in questi anni di attività, le Aziende che seguiamo nei nostri progetti di consulenza hanno raggiunto importanti risultati operativi ‘applicando’ l’Innovazione a Processi, Prodotti, Tecnologie, e sostenendo così la loro continua crescita sul Mercato: ecco alcuni esempi.

Una Azienda di Pavia, che opera da oltre 60 anni nei settori della lavorazione dei metalli, ha completamente automatizzato il processo di Sales&Operations Planning, integrandolo con strumenti di CRM e Workflow decisionali, rendendo così più efficiente la propria operatività attraverso un approccio collaborativo cross-funzionale ed integrato, in grado di facilitare il consenso tra le funzioni coinvolte e definire le azioni future in un unico piano operativo, assicurando la pianificazione ottimale della domanda di prodotti nuovi, esistenti o promozionali, con lo sviluppo di un processo unico e condiviso, comprendente tutte le fasi e le attività di Marketing, Produzione, Vendite e Finanza.

Una Azienda di Vigevano che opera nell’impiantistica elettrica industriale, con una ventina di dipendenti, sta portando avanti un progetto innovativo di Management Collaborativo, visto in generale come l’atto di lavorare ‘insieme come una squadra’ per raggiungere un obiettivo comune entro un determinato periodo di tempo. Elemento centrale è il processo decisionale collaborativo, volto a migliorare la gestione del flusso decisionale attraverso un maggiore scambio di informazioni tra manager e squadra: è un paradigma operativo in cui le decisioni sono basate su una visione condivisa dei leader e dei membri del team e una consapevolezza delle conseguenze delle decisioni reciproche prese.

Una Azienda manifatturiera della Lomellina ha realizzato un Progetto di Automazione Industriale ‘Industry 4.0’, dopo una attività propedeutica di ‘ottimizzazione’ del processo di produzione, ottenendo così: un aumento della produttività, in particolare anche nelle procedure di set-up e manutenzione; la riduzione dello stock; la riduzione dei tempi morti; il miglioramento dell’ergonomicità e, molto importante, della qualità del lavoro.

Questi esempi virtuosi testimoniano come solo coniugando Innovazione e Digital Transformation, quando cioè l’evoluzione tecnologica diventa parte integrante del modo di essere e stare sul mercato di ogni specifica impresa, ed allorchè le potenzialità dell’Azienda sono sfruttate in modo coerente e consapevole con i suoi Obiettivi, la sua Storia e le sue Persone, l’Innovazione Applicata diventa un mezzo straordinariamente efficace per competere sul nuovo Mercato, trasformandosi in ‘Innovation experience’ nella realtà operativa quotidiana, e diventando così un potente strumento di crescita.

Categorie
FOCUS CYBER
IL CAFFÈ DIGITALE - ARCHIVIO
@TIG_italia