Digital Infrastructure Summit LIVE ha per obiettivo quello di promuovere il confronto tra esperti, tecnologi e aziende nel panorama italiano della trasformazione digitale e di fornire le necessarie indicazioni operative ai responsabili aziendali.

Si affronteranno i temi sul futuro dell’infrastruttura tecnologica a supporto della trasformazione digitale delle aziende che deve diventare una priorità di investimento. Questo per cogliere le opportunità offerte dal Cloud, dall’edge computing, dal 5G e per porre il dato al centro delle strategie di crescita e diversificazione del business.

Il tradizionale data center e i suoi servizi sono sostituiti oggi, da un ibrido mix di servizi on premise, co-located e cloud based, edge-based. Le moderne infrastrutture ICT saranno sempre più distribuite per supportare workload specifici. Le infrastrutture, le architetture e le operation ICT stanno cambiando radicalmente e velocemente: automazione, nuove capability del cloud, AI e IoT stanno guidando le aziende e verso un mondo ICT ibrido e multi-cloud.

Anche AI e Machine Learning possono aiutare a gestire la complessità delle architetture e infrastrutture tecnologiche migliorandone le prestazioni, automatizzandone e ottimizzandone le operation abilitando un’infrastruttura flessibile e responsive al business.

Parallelamente all’evoluzione dell’infrastruttura tecnologica devono trasformarsi anche le architetture software e applicative verso modelli a microservizi, piattaforme containerizzate, analisi dei dati in tempo reale e un approccio Open API, con a una buona dose di DevOps, per tenere tutto insieme.

Inoltre, non vanno dimenticati i nuovi rischi legati alla sicurezza per realizzare delle infrastrutture resilienti e garantire la protezione dei dati.

Questo scenario cambia profondamente la domanda di servizi e soluzioni a valore che produttori e terze parti devono proporre e le modalità con cui interfacciarsi con i diversi interlocutori del processo decisionale.

Digital Infrastructure Summit LIVE si propone quindi di analizzare l’evoluzione delle infrastrutture e architetture ICT più innovative per l’accelerazione della trasformazione digitale nelle aziende.

Verranno in sintesi approfonditi:

  • Il ruolo dell’infrastruttura ICT come abilitatore dei processi d’innovazione in azienda: quanto l’infrastruttura IT è in grado di rispondere alle richieste d’innovazione
  • Come stanno evolvendo le strategie cloud in Italia e quali conseguenze comporteranno per le aziende e i provider. Come si evolve verso il modello di Hybrid- Multi- Enterprise Cloud e i nuovi requisiti di sicurezza, protezione dei dati e governance, la migrazione e l’integrazione anche attraverso containers
  • Quali vantaggi offrono architetture a microservizi, serverless e modelli devops e agile per lo sviluppo

 

A chi si rivolge

CIO, Responsabili Sistemi Informativi, IT Manager, Responsabili Infrastruttura, Chief Technology Officer, Innovation Manager, Direttori LoB/Direttori Funzionali, CISO/CSO, Security Manager di aziende utenti finali.