L’economia globale dipende sempre di più dal Digitale, ma Internet, il software e le infrastrutture ICT sono fragili, vulnerabili anche ad attacchi di semplice attuazione. C’è il rischio che una diffusa mancanza di Trust, legata all’escalation delle minacce, inibisca in futuro la crescita del mercato Digitale oltre che dell’economia nel suo complesso. Durante il “CYBERSECURITY SUMMIT 2020” del prossimo 26 marzo 2020 a Roma, The Innovation Group farà luce sul livello di maturità della Cybersecurity raggiunto nelle organizzazioni italiane presentando la Survey “Cyber Risk Management 2020”. Quest’anno è stato valutato: come cambia il ruolo del CISO; il programma per la Cybersecurity e sua efficacia; aspetti legati all’organizzazione, misurazione e reporting al top management; adeguamento al GDPR; sicurezza degli ambienti OT.

La partecipazione al “CYBERSECURITY SUMMIT 2020” delle Istituzioni che si occupano della Cyber Defense nazionale e dei migliori Esperti italiani e internazionali, crea un’occasione unica di scambio di esperienze e di networking, per approfondire le esigenze emergenti di sicurezza, il nuovo panorama delle minacce, e per comprendere come abilitare un utilizzo più sicuro degli ambienti impattati dalle innovazioni digitali quali cloud, mobile, IoT, Industria 4.0, intelligenza artificiale.

Durante il Summit, i Chief Information Security Officer (CISO) e i Risk manager delle primarie aziende italiane potranno

  • INCONTRARE e CONFRONTARSI con i Peer, con gli esperti su tecnologie, metodologie, aspetti legali e di innovazione strategica in ambito cybersecurity;
  • SCOPRIRE quali sono le Best Practice per incrementare la resilienza, prepararsi a rispondere in modo proattivo e mettere in campo tutte le risorse per un’efficace Incident Response;
  • CAPIRE COME APPLICARE nelle proprie organizzazioni le innovazioni e i nuovi processi per diffondere una nuova cultura della sicurezza, superare le “debolezze” dell’elemento umano, fare sistema contro il cyber crime.

 

I TEMI affrontati nel corso del “CYBERSECURITY SUMMIT 2020”, il prossimo 26 Marzo 2020 a Roma:

  • La maturità delle organizzazioni italiane in tema di Cyber Risk Management
  • Best practice nella risposta: presentazione di casi aziendali in cui è stata data una risposta positiva in caso di attacco
  • I trend del cyber crime globale e le attività ostili degli Stati
  • Il valore per il business della cybersecurity: come misurare l’adeguatezza e l’efficacia del sistema di controllo della cybersecurity
  • Disegnare un programma Risk-Based di cybersecurity e qualificare il livello di Cyber Insurance richiesto
  • Aumentare il livello di consapevolezza e prevenzione in azienda
  • Gestione integrata del rischio: l’importanza delle informazioni e gli ambiti di intervento
  • La gestione degli incidenti e dei Data Breach alla luce della direttiva NIS e del GDPR
  • Ispezioni, sanzioni e responsabilità: stato dell’arte della compliance al GDPR
  • Conquistare il cliente con un giusto equilibrio tra Data Protection e Customer Experience.

 

A chi si rivolge il “CYBERSECURITY SUMMIT 2020” di Roma:

  • ICT Industry Executives, Chief Information Officer o IT Director;
  • CISOs, CSOs di enti pubblici e privati;
  • Risk Officer/Manager, Audit e Compliance Officer/Manager;
  • Network Security Manager, Datacenter e Infrastructure Manager;
  • Enterprise Architects/Security Analysts;
  • CFOs, CXOs; Ecosistema dei professionisti della Cybersecurity;
  • Istituzioni nazionali civili, militari e della sicurezza; Università e centri di ricerca.