COME SARà IL CANALE IT NEL POST PANDEMIA?
Come sarà il canale IT nel post pandemia?

N. Maggio 2021
        

a cura di Loris Frezzato 
Channel Area Manager, The Innovation Group 

.

Scopriamolo insieme all’ICTBusiness Ecosystem Summit

Appuntamento il 18 maggio, alle ore 9.30. Un’intera giornata dedicata a un confronto sulle nuove esigenze dei clienti e di come i partner IT, con l’aiuto dei vendor e delle istituzioni, possono rispondere.

The Innovation Group lancia la prima edizione dell’ICTBusiness Ecosystem Summit, l’evento in streaming dedicato al canale ICT italiano. Cosa chiedono i clienti ai loro fornitori IT? Quali aiuti governativi arriveranno per stimolare quella digitalizzazione che ha dimostrato nel momento dell’emergenza sanitaria di poter continuare le attività lavorative? Come i vendor possono aiutare il canale dei partner e su quali fronti vedono interessanti opportunità di business per loro?

Queste sono solo alcune delle domande a cui cercheremo, insieme ai tanti ospiti che interverranno, di dare risposta.

La pandemia da Covid-19 ha cambiato le carte in tavola delle strategie di digitalizzazione delle aziende. Chi di loro aveva già un piano di migrazione e di innovazione verso il digitale, ha dovuto imprimere una poderosa accelerata e ripensare alle priorità nei propri piani di investimento. Per chi invece proprio non ci aveva pensato è stato ancora più scioccante lo scenario che si è trovato davanti: un muro imprevisto, sormontabile unicamente con delle tecnologie che non erano fino a oggi mai state prese in considerazione. O almeno la cui urgenza e strategicità era stata fortemente sottovalutata.

Modelli nuovi di business che hanno certamente salvato dall’emergenza ma che si sono via via rivelati potenzialmente strategici per lo sviluppo futuro delle aziende.

In un contesto di questo tipo, va da sé che chi vendeva prodotti IT alle aziende, deve cambiare il tipo di approccio. Cambia il suo ruolo, cambia la sua importanza sia dentro sia fuori l’azienda cliente. Il nuovo fornitore IT diventa partner nel vero senso della parola. Nei confronti del cliente, dove indirizza gli investimenti nella logica di ottimizzarne business e sviluppo, nei confronti dei vendor, di cui non diventa tramite, ma interprete delle loro tecnologie, e nei confronti dei competitor, con cui deve imparare a collaborare valorizzando le proprie e altrui specializzazioni.

ICTBusiness Ecosystem Summit vedrà la testimonianza dei CIO di importanti aziende, quali Alpitour, Sisal Pay e Gruppo Sapio, porterà la voce delle istituzioni per bocca di Elio Catania, consigliere del Ministero dello sviluppo economico. E poi toccherà ai vendor e ai distributori illustrare quali sono gli scenari più promettenti su cui invitano i partner di canale a investire per ottenere le maggiori opportunità di business per il futuro e quali sono le azioni messe in atto per aiutarli a coglierne appieno le grandi potenzialità prospettate.

I maggiori vendor e distributori sfileranno su questo palco virtuale: Aruba HPE, Computer Gross, Esprinet, Google, Kaspersky, Lenovo, Microsoft, Nfon, VMware.

A fare da apertura al Summit, un keynote speech di Carlo Alberto Carnevale Maffè di SDA Bocconi.

Le iscrizioni sono ancora aperte, e nella sala virtuale non ci sono limiti di posti. C’è una poltrona per tutti!

Font Resize
Contrasto